Storia ed Origini del Natale

foto-babbo-natale

Mentre ci prepariamo per festeggiare Natale, non pensiamo tanto alle sue origini.

Il Natale è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù Cristo. Nell’epoca tardo imperiale romana, il Natale non si festeggiava come oggi, ma c’erano delle celebrazioni pagane che riguardavano il solstizio. Infatti, il 21 dicembre , giorno del solstizio di inverno, veniva celebrata la rinascita del Sole.

La data del 21 dicembre precede le giornate più corte dell’anno mentre il giorno del Natale cristiano, il 25 dicembre, le giornate pian piano cominciano ad allungarsi.

Sembra che la tradizione dell’uso dell albero di Natale sia cominciata in Estonia, a Tallin. Infatti, nel 1441 nella piazza del Municipio a Tallin, fu eretto un abete attorno al quale giovani donne e uomini ballavano cercando l’anima gemella.

L’usanza poi si diffuse in Germania, in Lettonia ed in Alsazia. Gli alberi di Natale si decoravano con noci, mele e fiori di carta. Ma, l’antecedente dell’albero di Natale possiamo trovarlo già nell’antico rito pagano quando si portavano in casa rami beneauguranti, prima dell’anno nuovo. Nel medioevo, proprio il 24 dicembre, nelle chiese c’era l’usanza di ricostruire lo scenario del paradiso in terra con alberi di frutta.

Col passare del tempo, l’abete venne preferito sempre di più. Una delle ragioni è la sua cartteristica di essere sempreverde. Una favola racconta che proprio Gesù abbia dato all’abete questa caratteristica magica.

Era proprio un abete ad offrirgli rifugio dai nemici che l’avevano inseguito. La tradizione dell’albero di Natale, per molto tempo era tipica dei paesi del nord. Nel ‘900 la tradizione di addobbare gli alberi di Natale si è diffusa anche in altre parti del mondo cattolico. Durante tutti i periodi, l’albero era e lo è ancora, il simbolo della vita.

Il Natale viene festeggiato in tutto il mondo.

Tutti i popoli, cristiani e non, in dicembre festeggiano pace, prosperità, fratellanza, gioia, ciascuno secondo le proprie tradizioni.

I Greci festeggiavano la nascita del dio Dionisio, i Romani celebravano Saturno, gli Egizi festeggiavano la nascita del loro dio Horus e gli Scandinavi invece, del dio Frey.

I cristiani hanno sostituito i riti pagani con la celebrazione della nascita di Gesù Cristo, salvatore dell’umanità. Già in questo passato lontano i parenti e amici si scambiavano regali. Si trattava di dolciumi e frutta.

Dovevano passare ancora tanti secoli per arrivare ai regali che si fanno oggi.

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo