Presepe napoletano

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

presepe napoletanoUno dei simboli del Natale, oltre che al classico abete addobbato ed alle luci sul balcone o nel giardino di casa, è il presepe.

Il presepe napoletano è una versione particolare e molto famosa sia in Italia che nel mondo.

I presepi napoletani sono conosciuti infatti per la loro particolarità che si tramanda da secoli.

Nei mercati tipici di San Gregorio Armeno a Napoli potrai trovare statuine particolari, che richiamano quelli che sono i personaggi del momento, realizzati naturalmente in chiaro stile napoletano.

I prezzi di questi pezzi saranno vari e potrai trovarne di economici, ma anche delle vere e proprie opere d’arte.

Il presepe di Napoli ha come caratteristica principale, la sua conformazione a scoglio, che rende molto bene l’idea del viaggio. Si presenta con discese che condurranno il visitatore fino alla capanna della natività.

San Gregorio Armeno

A Napoli esiste una strada, dove potrai trovare ogni tipo di statuetta ed accessorio per creare il tuo presepe in stile napoletano.

A San Gregorio Armeno potrai scovare dei pezzi unici, particolarissimi, che potrai usare anche come decorazione per la tua casa.

Quando il Natale si avvicina i mercatini presenti in questa strada diventano il centro del mondo, dove si recheranno molte persone alla ricerca di un pezzo che faccia riferimento ad una tradizione millenaria.

Potrai acquistare non solo dei personaggi, ma anche vere e proprie ambientazioni.

Naturalmente devo dirti che si tratta di pezzi veramente molto belli, ma che hanno un costo sopra la media, ma ne vale la pena per arricchire il presepe con oggetti veramente particolari.

I personaggi del presepe napoletano

Per scegliere delle statuine per presepe napoletano che siano originali ci sono alcuni aspetti che dovrai valutare, nella scelta dei vari personaggi.

In vendita spesso si trovano delle figure che vengono vendute come originali, ma che in realtà non lo sono, ma come riconoscerle?

Saranno i dettagli che ti condurranno a fare l’acquisto giusto.

Nel presepe devono essere sempre presenti i membri della Sacra Famiglia, i re magi, i pastori e gli artigiani, ma anche vari animali come il bue e l’asinello.

Nel presepe di tipo napoletano ci sono anche personaggi tradizionali come Benino.

Benino

Nel descriverti i personaggi del presepe napoletano partirò con Benino.

Conosciuto come il pastore della meraviglia, questo personaggio è raffigurato addormentato.

La migliore collocazione che potrai dargli è sotto un pagliaio, e di solito è la prima figura che si incontra mentre ci si avventura nel presepe.

Il personaggio è legato alla tradizione del Vangelo, dove si afferma che gli angeli portarono la notizia della nascita di Gesù, per primi proprio ai pastori.

Il cacciatore, il pescatore e la lavandaia

Anche se sembra strano, a Napoli anche una figurina di un cacciatore è presente nel presepe.

Ma ti starai chiedendo se sia anacronistico usare un fucile in un presepe. La spiegazione è semplice, infatti questo personaggio simboleggia il ricco, che si contrappone al pescatore, il povero.

Il pescatore, con tanto di canna da pesca, potrai posizionarlo vicino al banco del pesce.

Cacciatore e pescatore sono quindi da vedersi come contrapposti e per conciliarli c’è una terza figura, la lavandaia, simbolo di fascino ed opulenza. Inoltre il suo lavare è sinonimo di pulizia dell’anima, quindi adatta per contrapporsi al cacciatore.

La lavandaia, china sul mastello a lavare i panni, è una figura che potrai posizionare vicino ad un laghetto o ad un fiume.

Insieme a questi potresti posizionare anche un ponticello, magari di quelli molto curati realizzati con arcate a mattoncini.

La zingara

Nella migliore tradizione, nel presepe non potrà mancare la statuina della zingara.

È un personaggio inquietante, che regge un bambino tra le braccia e che si trova sempre in corrispondenza di un pozzo.

La sua presenza è legata ad un richiamo alla vita quotidiana, infatti è frequente vederne in giro per Napoli, ma è connessa anche con la tradizione di divinazione legata a questa figura.

La zingara con il bimbo in braccio è anche un simbolo di maternità, ma di maternità pellegrina, come lo sono Giuseppe e Maria. Il suo colore scuro è un riferimento alle Madonne nere, molto diffuse in oriente.

I re magi

A partire dal 6 gennaio, il tuo presepe si potrà arricchire di 3 nuovi personaggi, i re magi.

Baldassarre è il più vecchio, ci sono poi Gaspare il giovane e Melchiorre il moro.

La loro particolarità, nel presepe napoletano, è legato alle cavalcature, rispettivamente di colore nero, bianco e rossastro. La tradizione lega queste tonalità al percorso del sole e li associa all’alba, al mezzogiorno ed alla notte.

La Sacra Famiglia

Sono Gesù, Giuseppe e Maria il cuore pulsante del presepe.

La Madonna si presenta in posizione inginocchiata, con la sua tipica veste di colore rosa ed azzurro, mentre Giuseppe, con una lunga barba ed un bastone tra le mani è raffigurato in piedi.

Nelle statuite del 700 la donna veniva raffigurata sdraiata, posizionata accanto al bambino. Ha una veste marrone e viola.

Completa la scena il bambinello, posizionato nella mangiatoia. Ricordati però di posizionarlo nel presepe solo alla mezzanotte del 24 dicembre. Dietro alla sacra famiglia vanno sempre posti il bue e l’asinello.

Gli zampognari

A Napoli si ha un forte amore per la musica e nel presepe napoletano non possono mancare le statuine degli zampognari.

Grotta e botteghe

Anche la scenografia del presepe va realizzata con cura.

La tradizione dice che la Sacra Famiglia trovò accoglienza in un albergo, ai lati del quale non mancano le botteghe, come ad esempio quella dell’oste, dove saranno presenti anche gli avventori. Le botteghe potrai posizionarle ai due lati della grotta.

Naturalmente potrai trovarne di tantissime varianti, curate o meno per quanto riguarda i dettagli, ma ti ricordo che ad un design più ricercato corrisponderà un prezzo maggiore.

Dalla bottega dell’oste esce il carretto di Cicciabacco, carico di botti e trainato da buoi.

Una delle maggiori caratteristiche del presepe in stile napoletano è la sua estrema contemporaneità, infatti utilizzando le sue tipiche statuine potrai realizzare un’ambientazione molto realistica, con un forte richiamo alla vita quotidiana.

 

Di seguito potrai comprare l’ambientazione del presepe napoletano su Amazon.it

Presepe artigianale di San Gregorio Armeno

Questa ambientazione potrà fare da sfondo a tutti i tuoi personaggi per creare il vero presepe napoletano.

Nella parte bassa è presente la grotta e, accessibili tramite due scale, ci sono poi delle zone più alte, che ricreano l’effetto scoglio. Sono presenti luci ed alberi ed il presepe è stato interamente realizzato a mano.

La sua superficie è stuccata e la resa dei particolari è strabiliante. La sua altezza è di circa 38 cm.

Presepe napoletano

Questo presepe rappresenta un borgo completo, realizzato in legno e sughero, con dettagli in muschio.

La resa è molto realistica e sono presenti un ruscello ed una macina con tanto di asino che gira la ruota. Sono presenti anche delle luci, sparse qua e la nella struttura, che potrai utilizzare per valorizzare la tua composizione quando farà buio.

Viste le sue dimensioni è adatto per essere utilizzato con statuine della misura di 8-10 cm. Il presepe è stato realizzato in modo artigianale.

Ruscello

Che bello poter utilizzare questo accessorio con il presepe. Si tratta di uno sperone roccioso sul quale scorre un ruscello.

È realizzato in resina. Ci sono delle scale sulle quali potrai posizionare delle statuine. La resa è spettacolare, infatti è presente persino il corrimano.

Come nella migliore tradizione napoletana, anche questo presepe è stato interamente realizzato in modo artigianale. Il pezzo ha un’altezza di 27 cm tienilo presente al momento della scelta, per capire se è compatibile con gli altri pezzi del tuo presepe.

RUSCELLO ARTIGIANALE IN RESINA L28XP23XH27CM
  • PRODOTTO ARTIGIANALMENTE DA VERI MAESTRI NAPOLETANI

Borgo con capanna

Se deciderai di scegliere questo pezzo, il tuo presepe ne risentirà in modo molto positivo.

La sua particolarità, dopo la bellezza e la cura estrema dei particolari, è il fatto che il borgo si illumina, per renderlo ancora più magico e realistico quando arriva la sera. Ci sono scale, porte, archi, alberi e vegetazione.

Il pezzo è stato interamente realizzato a mano e per accendere le luci è sufficiente un collegamento a 220 v.

Presepe con mulino

Questo oggetto è realizzato nei minimi dettagli e molto completo.

Ci sono il forno, il mulino e la fontana, tutti funzionanti e che si illuminano utilizzando delle luci.

Il piccolo borgo è stato realizzato in modo artigianale, utilizzando del legno, del sughero e del muschio. Ogni dettaglio è reso con cura estrema, come potrai vedere dai mattoncini che compongono le varie strutture.

Viste le dimensioni è adatto per contenere statuine di misure di 4/6 o 8 cm.

PRESEPE IN LEGNO E SUGHERO CON LUCI FONTANA FORNO E MULINO
  • PRODOTTO ARTIGIANALMENTE DA VERI MAESTRI NAPOLETANI CON LEGNO E SUGHERO

Boghetto nella roccia

Questo presepe rappresenta un piccolo borgo, con case su due piani, decorato in modo molto realistico. Si vedono persino le cantine, attraverso una grata illuminata. Dietro ogni finestra ci sono poi altre luci che riscaldano l’atmosfera.

Il prodotto è realizzato in modo artigianale utilizzando legno, sughero e muschio.

Molto bella è anche la porzione di piazza davanti agli edifici. È adatto per statuine alte 12 cm circa.

Presepe con luci e fontana

Se sei alla ricerca di un presepe d’effetto, con punti di forza che lo facciano sembrare ancora più realistico, per te c’è questo pezzo interamente realizzato a mano da maestri artigiani. È realizzato in legno, sughero, muschio e materiale elettrico per le luci ed è adatto a figure alte 8-10 cm.

Come nei migliori presepi napoletani si sviluppa con una dimensione a scoglio.

Ha un buon rapporto qualità prezzo.

Presepe in legno e sughero con luci e fontane
  • Prodotto artigianalmente da maestri napoletani con i migliori materiali

Presepe di San Gregorio Armeno, modello Betlemme

Questo oggetto è quello che ti serve se vuoi ricreare un presepe in stile arabo.

Ci sono le casette quadrate sormontate da cupole e la grotta della natività, sulla destra. Il prodotto è stato realizzato in modo artigianale, utilizzando il legno, il sughero, il muschio ed il materiale elettrico per il sistema di illuminazione.

La facciata è stata stuccata e decorata a mano. La sua altezza è di circa 32 cm.

Presepe

In stile napoletano è questo splendido modello di presepe realizzato in legno e sughero che raffigura un borgo, un mulino, un ruscello ed un forno. Quest’ultimo è illuminato, come lo sono anche parti in alto tra le case.

Viste le sue dimensioni è possibile usarlo con statuine dalla misura di 4-6-8 cm. Si tratta di un prodotto costoso, ma è davvero bello e vale i soldi spesi.

Borgo napoletano

Questo borgo, raffigura un presepe napoletano del 700. Al centro del chiostro è presente un pozzo e ci sono poi delle luci ad illuminare parte della struttura. Ogni dettaglio è stato reso con il massimo realismo, infatti questo presepe è opera dei migliori maestri artigiani di Napoli.

È stato realizzato usando lego, sughero e muschio.

L’ambientazione è adatta per essere utilizzata con statuine di un’altezza di 10-12 cm.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo